“Parliamo di libri”. All’Istituto Confucio

Calendario degli incontri di novembre – dicembre 2022

A cura di Marta Valentini e Valentina Talia
Introduce e coordina Alessandra Lavagnino

Lunedì 24 ottobre
Colazione a Pechino
L’autore ci trasporterà, attraverso la presentazione del suo libro (Feltrinelli, 2022), nella Cina degli
anni Ottanta del secolo scorso, nel periodo in cui era corrispondente a Pechino. Ma non solo. Il
viaggio interesserà anche la Cina di oggi, quella di millenni fa e quella che sarà la Cina di domani.
Attraverso il suo racconto personale infatti Siegmund Ginzberg illustrerà, insieme a Paola Paderni,
direttrice dell’Istituto Confucio di Napoli “L’Orientale”, quel che era, quel che è cambiato, e
soprattutto quel che resta immutato di questo affascinante Paese che è la Cina. Lo farà seguendo
un filo conduttore sorprendente: la cucina.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Lunedì 7 novembre
L’ideologia nel discorso lessicografico cinese
Il volume al centro dell’incontro costituisce uno studio critico e in chiave diacronica dello Xiandai
hanyu cidian, dizionario di lingua cinese moderna e standard che, giunto alla sua settima edizione,
continua a essere considerato uno dei più autorevoli prodotti lessicografici nel suo genere.
Basandosi su un ricco apparato di fonti primarie e secondarie, il volume (LED Edizioni Universitarie,
2022) dedica ampio spazio alla presentazione dell’oggetto di studio, facendo emergere, da un lato,
la centralità riconosciuta al dizionario nel contesto lessicografico cinese e, dall’altro, come il suo
progetto editoriale subì l’influenza del clima politico del tempo. A dialogare saranno la sua autrice,
Chiara Bertulessi, insieme a Maria Gottardo, docente di lingua cinese.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Lunedì 14 novembre
Metropoli d’Asia. Sguardi su un altro futuro

Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano – Piazza Indro Montanelli 1, 20099 Sesto San Giovanni

www.istitutoconfucio.unimi.it info.confucio@unimi.it

Andrea Berrini, autore del volume (EDT, 2022), ha toccato con mano immense realtà urbane che
sono state catapultate nel giro di una generazione dal sottosviluppo alla più estrema delle
modernità. Per dieci anni Berrini ha percorso l’Asia orientale e meridionale come editore, in caccia
di nuovi talenti da tradurre e pubblicare in Italia. L’incontro sarà un’occasione per illustrare,
attraverso un dialogo tra l’autore e Alessandra Colarizi di China Files, questi modelli di futuro.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Lunedì 21 novembre
CDS Cinese da strada 2
Dalla prima rubrica in lingua italiana sullo slang cinese, nata nel 2016 sulle pagine di ABCina, arriva
il secondo volume di CDS – Cinese Da Strada (Libreria Editrice Orientalia, 2022), in cui gli autori
propongono più di cento nuovi termini dello slang cinese coniati negli ultimissimi anni,
spiegandone l’origine, l’utilizzo e le trasformazioni, perché la lingua cinese contemporanea
continua ad evolversi e a mutare alla stessa velocità con cui la Cina cresce e cambia. Antonio
Magistrale, autore del volume, e Andrea Marcelloni, sinologo, presenteranno il nuovo volume e si
soffermeranno anche sulle nuove espressioni nate durante la pandemia da COVID-19 e
un’appendice dedicata ad alcuni termini cinesi italianizzati.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Lunedì 28 novembre
Le voci di Pechino. Come i media hanno costruito l’identità cinese
Lo studio dei mezzi di comunicazione in Cina costituisce un tema di sempre maggior interesse e
dibattito. L’uso di nuove e potenti tecnologie nei media ha infatti contribuito a rivoluzionare il
mondo della comunicazione e dell’informazione cinesi, sperimentando, negli ultimi 70 anni, nuove
tecnologie e forme di comunicazione che hanno avviato un processo di rafforzamento dell’identità
nazionale cinese, che è in continua evoluzione. Gianluigi Negro, autore del volume (Luis University
Press, 2022), utilizzando gli strumenti del sinologo e quelli dell’esperto di media studies, offrirà
una ricostruzione inedita e articolata sulla storia dei media cinesi dalla fondazione della Repubblica
popolare cinese a oggi.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Istituto Confucio dell’Università degli studi di Milano – Piazza Indro Montanelli 1, 20099 Sesto San Giovanni

www.istitutoconfucio.unimi.it info.confucio@unimi.it

Lunedì 5 dicembre
Cina: l’irresistibile ascesa
La Cina, paese immenso e dalla storia plurimillenaria, è ancora poco conosciuta nella sua
complessità. È proprio la volontà di offrire nuove lenti ai lettori, ad aver spinto Alberto Bradanini a
scrivere questo libro (Sandro Teti Editore, 2022). Attraverso le sue pagine, il libro propone una
nuova visione del Paese. Nel corso dell’incontro l’autore evidenzierà gli aspetti del libro che
aiutano a comprendere non solo politica ed economia della Cina ma, scavando alle radici della sua
civiltà, anche il modo di pensare dei suoi abitanti e di rapportarsi con il mondo.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Lunedì 12 dicembre
Deep vacation
Dopo aver sorpreso i lettori con il pluripremiato e innovativo fumetto Easy Breezy nel 2021, Yi
Yang presenterà al pubblico Deep Vacation (Bao Publishing, 2022), una storia che condivide alcuni
protagonisti con il libro precedente. La scuola è finita, ed è tempo di gita estiva, ma non sarà una
vera vacanza e non sarà serena, perché la misteriosa figura di un “fantasma degli abissi” rivelerà
legami con un cold case di dieci anni prima. Riuscirà una sgangherata combriccola di studenti in
preda al turbamento dei primi amori a sopravvivere alla vacanza più pericolosa della loro vita?
L’autrice non svelerà di certo il finale di questa storia, ma racconterà il suo lavoro e insieme a
Martina Caschera, esperta di linguaggi del fumetto, illustrerà questo genere.
Ore 18.00 – diretta streaming sul canale YouTube dell’Istituto Confucio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *