Disposizioni del 23 ottobre 2020

IL DIRIGENTE SCOLASTICO


VISTO il DPR 275/99, concernente norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche;
VISTA l’ordinanza del Presidente della Regione Lombardia n. 623/2020 recante “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19 e dell’art. 1 comma 16 del decreto-legge 16 maggio 2020,
n. 33”;
TENUTO CONTO dell’art.5 lettera c) e l’art. 6 punto 1) dell’ordinanza del Presidente della Regione Lombardia n. 623/2020;
Tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento,
DISPONE
La realizzazione delle attività scolastiche per tutti gli studenti mediante lo svolgimento delle lezioni in modalità di didattica a distanza a far data dal 26 ottobre 2020 e fino al 13 novembre 2020, fatte salve le prerogative degli studenti con disabilità o altri Bisogni Educativi Speciali e le attività laboratoriali che saranno adeguatamente programmate.
Le attività a distanza saranno svolte secondo quanto definito nel Regolamento della Didattica Digitale Integrata deliberato dal CDI (delibera n. 81 del 22.9.2020) e pubblicato sul sito web all’indirizzo: https://www.iiscremona.edu.it/2020/09/24/regolamento-per-la-didattica-digitale-integrata/
Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Bruna Baggio

Come noto, la recente ordinanza a firma congiunta del Ministro della Salute e del Presidente di Regione Lombardia del 21.10.2020 e O.R. 623 del 21.10.2020 dispone che dal prossimo lunedì 26 ottobre e fino a tutto il 13 novembre le classi delle scuole secondarie di secondo grado svolgano l’attività didattica nella modalità a distanza, fatte salve le prerogative degli studenti disabili o con Disturbi Educativi Speciali e le
attività laboratoriali che saranno adeguatamente programmate.

Rammaricati da tale decisione, che vanifica gli sforzi organizzativi fatti dalla scuola per riavviare le attività didattiche in presenza e in piena sicurezza, si richiamano alcune regole fondamentali, declinate nel Regolamento della Didattica Digitale Integrata (https://www.iiscremona.edu.it/2020/09/24/regolamento-per-la-didattica-digitale-integrata/), atte a garantire che tale periodo si svolga senza difficoltà organizzative e in modo proficuo:

✓ Gli studenti seguiranno le lezioni a distanza nello stesso orario scolastico già comunicato per le attività in presenza. Non sono consentiti spostamenti di orario;

✓ L’assenza alle videolezioni programmate da orario settimanale sarà registrata e giustificata alla stregua delle assenze dalle lezioni in presenza;
✓ La partecipazione alle videolezioni con la videocamera disattivata è consentita solo in casi particolari e su richiesta motivata della studentessa o dello studente all’insegnante prima dell’inizio della sessione. Studentesse e studenti con la videocamera disattivata senza permesso risulteranno assenti e dovranno giustificare;


✓ Non sono consentiti ritardi alle lezioni oltre le ore 9,10 o uscite anticipate dalle lezioni; i ritardi dovranno essere motivati e giustificati; gli studenti in ritardo oltre l’ora consentita saranno considerati assenti;

✓ Gli studenti dovranno svolgere le attività in un ambiente idoneo, in cui poter mantenere la concentrazione per tutta la mattinata;


✓ Gli alunni che partecipano ad una lezione via Meet dovranno utilizzare un PC o un tablet che permettano di svolgere l’attività didattica con webcam attiva e microfono quando richiesto. Al fine di offrire un supporto alle famiglie prive di strumenti digitali è istituito un servizio di comodato d’uso gratuito di personal computer e altri dispositivi digitali;


✓ Non è consentito il collegamento attraverso il cellulare;

✓ Verifiche a valutazioni effettuate a distanza saranno registrate come di consueto nella pagina abituale (in verde e rosso) e contribuiranno alla valutazione sommativa.


Si richiede pertanto agli studenti una partecipazione attiva e responsabile all’attività a distanza, in modo che l’attività formativa possa proseguire con il consueto rigore, e ai genitori di contribuire a rendere serena l’attività a casa, nello spirito di piena collaborazione che ha sempre contraddistinto la nostra scuola.
Infine, si richiede ai genitori di continuare a segnalare eventuali casi di positività al COVID che la scuola provvederà ad inoltrare ad ATS per gli adempimenti previsti.

il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Bruna Baggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *